Le Dolomiti… Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO
Scoprite le Dolomiti a Bressanone
Le Dolomiti… Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO
Nell’estate 2009 le Dolomiti sono state dichiarate Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. Questa zona protetta, che si estende su circa 135.000 ettari, possiede una concentrazione notevole di massicci rocciosi spettacolari. Nove gruppi montuosi dolomitici sono entrati a far parte del Patrimonio dell’Umanità, di cui sei si trovano in Alto Adige: i Parchi Naturali Dolomiti di Sesto, Fanes-Senes-Braies, Puez-Odle e Sciliar-Catinaccio con il Latemar ed il canyon del Bletterbach.

La genesi delle Dolomiti è unica nelle Alpi: 250 milioni di anni fa nell’oceano primordiale di Tethis si formò una gigantesca barriera corallina. Oggi le erte torri rocciose dei “Monti Pallidi” si alternano a valli profonde e dolci colline.





Le Dolomiti... simbolo dell’Alto Adige
Le Dolomiti riescono sempre ad affascinare i loro ammiratori con il loro inimitabile gioco di luci: al mattino, al sorgere del sole, brillano, e alla sera, al tramonto, ardono di un rosso brillante!

I principali massicci delle Dolomiti sono:
  • Sella
  • Marmolada
  • Tofana
  • Gruppo del Sassolungo
  • Gruppo delle Odle
  • Gruppo di Puez
  • Fanes
  • Massiccio dello Sciliar
  • Catinaccio
  • Gruppo del Latemar
  • Pala
  • Civetta
  • Pelmo
  • Marmarole
  • Gruppo Cadini
  • Cristallo
  • Sorapiss
  • Antelao
  • Lagorai
  • Bosconero
  • Vette Feltrine
  • Schiara
  • Dolomiti di Braies
  • Dolomiti di Sesto
Le Dolomiti. patria dei Ladini
Protetta dall’esterno, nelle vallate dolomitiche la popolazione ladina si è mantenuta originaria fino ad oggi. La sua lingua, nata 2.000 anni fa, è una mescolanza tra retoromanzo e latino volgare, ed ancora oggi è parlata da circa 30.000 persone. I Ladini vivono soprattutto nelle quattro valli che circondano il Sella: val Gardena, val di Fassa, Livinallongo e val Badia.

Scoprire le Dolomiti
D’estate potete esplorare questo bizzarro mondo roccioso con escursioni e scalate, con la mountain bike o la moto! D’inverno invece i Monti Pallidi sono lo scenario ideale per lo sci, il fondo, lo snowboard e le ciaspolate!
 
Hotel Millanderhof
Fam. Knapp
Plosestr. 58 / Via Plose
I- 39042 Brixen /Bressanone
T +39 0472 833 834
F +39 0472 835 124